Torna indietro

Privacy nuovi adempimenti

Privacy

Dal 25 maggio p.v. tutte le aziende ed i professionisti dovranno obbligatoriamente uniformarsi al nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (GDPR), emanato con regolamento europeo 2016/679.

Il regolamento è un atto normativo con efficacia diretta ed immediata (non ha bisogno dell'approvazione degli Stati UE e quindi non è suscettibile di proroghe in ambiti nazionali) e contiene regole generali sul trattamento e la gestione dei dati personali (materia che la precedente legislazione italiana inquadrava col termine di "Privacy").

La nuova normativa prevede maggiori tutele per i consumatori e maggiori responsabilità per le imprese, in base al tipo di dati trattati, con la redazione di nuove modulistiche per le informative, registro delle attività di trattamento, nomina di Data Processor Officer, Valutazione di impatto sulla protezione dei dati ecc.

Le sanzioni per chi non si adeguerà alle nuove regole sulla privacy potranno arrivare fino a 20 milioni di euro o al 4% del fatturato annuo.

 
Per leggere l'artilo completo effettua il login